The Climate Store

The Climate Store: la spesa costa in base alle emissioni

La nostra dieta e la nostra spesa hanno un impatto sul clima e sull’ambiente. La produzione di cibo è infatti responsabile di un quarto delle emissioni di gas serra nel mondo.

Ma in che modo un consumatore che fa la spesa può scegliere cosa acquistare e cosa consumare in modo responsabile?

Comprendere a fondo l’impatto del cibo sull’ambiente e le emissioni di CO2 provocate dai processi di produzione alimentare può essere complesso. Ecco perché in Svezia il supermercato “The Climate Store” ha deciso di basare il prezzo di ogni prodotto in vendita sul suo impatto ambientale.

In particolare, la valuta utilizzata nel Climate Store non è la corona svedese, ma la CO2e. Per aiutare i clienti a fare una spesa responsabile ogni etichetta indica quanta CO2 si produce per ogni alimento, ma non solo.

Ogni cliente ha a disposizione un budget settimanale massimo spendibile nel negozio: 18,9 kg di CO2. Questo sistema permette ai clienti di comprendere quale può essere l’impatto massimo della loro spesa settimanale. In questo modo si aiutano i consumatori a scegliere i prodotti migliori per sé e per l’ambiente.

Tale limite di spesa è stato deciso tenendo conto dell’accordo di Parigi, che prevede una serie di misure per ridurre del 55% le emissioni di gas serra entro il 2030. Secondo l’accordo di Parigi, infatti, ogni consumatore dovrebbe mantenere la sua spesa settimanale entro i 18,9 kg di emissioni di CO2.

Per aiutare ulteriormente i consumatori a mantenersi entro il limite di emissioni di CO2 consigliato dall’accordo di Parigi (e dunque entro il budget settimanale consentito dal negozio), alcuni alimenti del Negozio del Clima sono dotati di un’etichetta speciale. Questa etichetta climatica indica i prodotti con il minor impatto ambientale presenti in negozio, facilitando la scelta responsabile del consumatore.

Questa iniziativa permette di rendere evidente per tutti i consumatori la relazione tra costo economico e impatto ambientale del cibo, in modo semplice e immediatamente comprensibile.

Nessun commento

L'inserimento dei commenti è al momento disabilitato.

[contact-form-7 id="4641" title="Contact Form Newsletter" html_id="wpcf-om-popup-newsletter"]
<div role="form" class="wpcf7" id="wpcf7-f4641-o2" lang="en-US" dir="ltr"> <div class="screen-reader-response"><p role="status" aria-live="polite" aria-atomic="true"></p> <ul></ul></div> <form action="/climate-store/#wpcf7-f4641-o2" method="post" class="wpcf7-form init wpcf7-acceptance-as-validation" novalidate="novalidate" data-status="init" id="wpcf-om-popup-newsletter"> <div style="display: none;"> <input type="hidden" name="_wpcf7" value="4641" /> <input type="hidden" name="_wpcf7_version" value="5.3.2" /> <input type="hidden" name="_wpcf7_locale" value="en_US" /> <input type="hidden" name="_wpcf7_unit_tag" value="wpcf7-f4641-o2" /> <input type="hidden" name="_wpcf7_container_post" value="0" /> <input type="hidden" name="_wpcf7_posted_data_hash" value="" /> </div> <div class="newsletter-subscription-form"><span class="wpcf7-form-control-wrap your-email"><input type="email" name="your-email" value="" size="40" class="wpcf7-form-control wpcf7-text wpcf7-email wpcf7-validates-as-required wpcf7-validates-as-email" id="your-email" aria-required="true" aria-invalid="false" placeholder="E-mail" /></span><input type="submit" value="&#xf105;" class="wpcf7-form-control wpcf7-submit" /></div> <p><label style="font-size: 14px;" class="newsletter-privacy"><span class="wpcf7-form-control-wrap accept-privacy"><span class="wpcf7-form-control wpcf7-acceptance"><span class="wpcf7-list-item"><label><input type="checkbox" name="accept-privacy" value="1" aria-invalid="false" /><span class="wpcf7-list-item-label">Ho letto e accetto l'<a href="/privacy-policy">informativa sulla privacy</a>.</span></label></span></span></span></label></p> <div class="wpcf7-response-output" aria-hidden="true"></div></form></div>
['om' + campaignSlug]
['om' + campaignSlug]